Mediaworld come Amazon, punta al mercato online

Amazon è stato il precursore, dopo anni di test, a inizio 2018, nella creazione del primo negozio senza casse, eliminacode a Seattle, dove i commessi sono stati sostituiti da telecamere e sensori senza precedenti.

Sulla stessa scia, anche se in maniera molto drastica, a fine maggio Mediaworld ha creato un negozio simile, al cui interno possiamo trovare una piccola selezione dei prodotti offerti dalla catena, ma l’utente ha la disponibilità ad ordinare l’intero catalogo attraverso dei dispositivi digitali, confrontando i prodotti, pagandoli e ricevendoli direttamente a casa.
Sono presenti totem e ogni dipendente ha dispositivi che hanno la analoga funzione.

L’obiettivo è sicuramente quello di abbattere i costi, cercando di mantenere lo stesso prezzo dei prodotti sia online che nei negozi, cercando quindi di combattere l’e-commerce.
Anche Mediaworld punta sul mercato online ma solo il 10% del fatturato proviene da internet, quindi sta adottando strategie per sopperire a questa mancanza.

Vantaggi e svantaggi ci sono, ma sicuramente questa è la strada che percorreranno tante altre grandi catene.

Mediaworld come Amazon, l'obiettivo è aumentare il fatturato online
Mediaworld come Amazon, l’obiettivo è aumentare il fatturato online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.