Colpo al governo in Gran Bretagna, si dimettono Davis e Johnson

Grave colpo al governo May in Gran Bretagna, si dimettono Davis e Johnson.

All’interno del governo conservatore britannico di Theresa May, il ministro per la brexit David Davis, un elemento chiave per la Gran Bretagna annunciato questa notte le sue dimissioni dall’incarico in polemica con una grande svolta verso un negoziato più tranquillo con l’Unione Europea strappata negli ultimi giorni della premier.

Dominic Raab, 44enne virgola arriva al suo posto finora ricopriva il ruolo di vice ministro della giustizia.
Poco dopo è arrivato anche l’annuncio dimissioni di Boris Johnson, ormai ex ministro degli Esteri della Gran Bretagna.

Le dimissioni del ministro per la brexit rischiano di portare con sè tante altre vittime, come accaduto a Johnson, in grado di mandare in pezzi completamente il partito conservatore della Gran Bretagna. In risposta sono arrivate numerose reazioni e soprattutto plausi da parte di altri deputati.

Gran Bretagna, dimissioni nel governo Brexit
Gran Bretagna, dimissioni nel governo Brexit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.